Comunicati Comunicati regionali

NON CI RESTA CHE PIANGERE…

Siamo da tempo abituati a leggere sulla intranet aziendale resoconti immaginifici che raccontano realtà virtuali a descrizione di un presente distopico del tutto distante dalla realtà che ogni giorno vivono i lavoratori di TIM: dal rientro “croccante” in sede (ed altre consimili baggianate) alle interviste al manager di turno che ci descrive quanto è bravo, […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

UN LAVORO AGILE… DISAGEVOLE

secondo il portale aziendale sembrerebbe che non sia possibile prenotare il lavoro agile il lunedì insieme al venerdì così da … “favorire una distribuzione ottimale delle presenze in sede”… Ottimale ??? Ma per chi ? Ottimale in base a quale criterio? Insomma una sorta di lavoro agile … ma non troppo … Un’ulteriore invenzione di […]Leggi di più

Comunicati Comunicati regionali

LE SEDI SI ANIMANO…

Leggiamo sulla intranet di immaginifici resoconti, con tanto di gallerie fotografiche con festoni e palloncini, a testimonianza del (felice?) rientro in sede dei lavoratori dopo due anni di lavoro prestato in modo reumatizzato da casa. Sorvoliamo sul fatto che questo rientro sia stato voluto forzatamente ed unilateralmente da parte aziendale senza un confronto con il […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

FRANCHIGIA-VITTORIA ANCHE IN CALABRIA!

A pochi giorni dal successo della causa contro la franchigia ottenuto a Milano…anche il Tribunale di Vibo Valentia HA RICONOSCIUTO L’ ILLEGITTIMITA’ DELL’ACCORDO SULLA FRANCHIGIA (sottoscritto da cgilcisluilugl & loro Rsu) CON IL RELATIVO RECUPERO ECONOMICO DELLE ORE IN PIU LAVORATE! Scarica comunicato: 2022.04.11_Snater Nazionale_Comunicato_FRANCHIGIA-VITTORIA anche in CALABRIALeggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

PROGETTO PANDA E TIMBRATURA IN POSTAZIONE

Non contenti di aver sottoscritto (il 27.3.2013) un accordo ritenuto illegittimo da una marea di tribunali e persino dalla SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE (per ben 3 volte!!) Telecom e SSF hanno prodotto nel 2019 un “nuovo accordo” che in questo periodo l’azienda sta cercando di introdurre (iniziando dalle regioni dell’Italia Centrale). Si tratta della vecchia franchigia […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

MA A CHI CONVIENE??

Con una mossa a sorpresa l’azienda ha comunicato a tutte le organizzazioni sindacali la propria volontà di procedere dal 1 aprile con una “nuova” modalità di lavoro per i lavoratori attualmente in lavoro da remoto. Si passerebbe a 2 possibilità:– Rientro in sede definitivo– Smart Working con alcuni giorni a casa ed altri in sede. […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

…TU DA CHE PARTE STAI ?

1) Lavoro in sede (conoscendo l’ubicazione definita della sede) 2) Lavoro agile (definire meglio le regole) 3) Lavoro da remoto (quello attuale con regole concordate e scelte volontarie)  QUESTE SONO LE FIGURE CHE SNATER CHIEDE DI TRATTARE e  DEFINIRE IN UN INCONTRO URGENTE tra COORDINAMENTO e AZIENDA P R I M A DEL  31.3.2022  (fine stato di emergenza)… NOI LAVORIAMO PER […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

SNATER: OGNI PROMESSA… UN CREDITO !

All’indomani dell’accordo tra azienda & SSF sui passaggi di livello e sui passaggi da part-time a full-time, CRITICAMMO L’ACCORDO STESSO IN QUANTO (essendo i numeri dei passaggi risicati) AVREBBE LASCIATO A TERRA MIGLIAIA DI LAVORATORI!!! Per questo avevamo promesso che il 2022 sarebbe stato l’anno DEL RECUPERO…(!!!) Ci siamo infatti impegnati ad iniziare vertenze legali confidando in ulteriori successi […]Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

A NOI LO SPEZZATINO NON PIACE !!!

Da giorni su tutti i giornali si rincorrono notizie CHE PREANNUNCIANO LA SUDDIVISIONE DI TIM IN DIVERSE AZIENDE…insomma una sorta di “spezzatino”. SNATER da sempre è contraria ad una simile ipotesi che creerebbe solo i presupposti per migliaia di ESUBERI E DRAMMI OCCUPAZIONALI. Scarica comunicato: 2022.01.31_Snater Nazionale_Comunicato_A Noi Lo Spezzatino Non Piace!!!Leggi di più

Comunicati Comunicati nazionali

VITTORIA PORTATA A… ASA

Dopo la sentenza VINTA in primo grado presso il Tribunale di Ancona, ANCHE LA CORTE DI APPELLO HA CONFERMATO, RIBADITO, SENTENZIATO CHE: ANCHE PER I LAVORATORI ASA IL TEMPO INTERCORRENTE DALL’ENTRATA NEI LOCALI (tornelli) sino al collegamento con il computer nel proprio posto di lavoro FA PARTE DELL’ORARIO DI LAVORO E QUINDI DEVE ESSERE RETRIBUITO !!!! Scarica comunicato: 2022.01.11_Snater Nazionale_Comunicato_Vittoria […]Leggi di più